Leo Di Martino Quello che raccogliamo è grano che viene dalle nostre terre Leo Di Martino e non dalle navi al porto, roba genuina, naturale e senza medicine, per stare tranquillo su quello che mangio. Apici Apici
Grano

“Mi era passata la voglia di seminare, anche se una terra migliore del nostro Tavoliere in Italia non ce n’è. I Vallillo m’hanno convinto a insistere, che il grano lo avrebbero preso loro perché stavano per mettere in piedi pure un pastificio. Loro sanno dove sono le mie terre, cosa semino, il concime che ci metto e quanto grano ce ne viene, e ora si sono messi in testa di portare la pasta col grano nostro in tutto il mondo.”

Coroniamo un sogno che viene da lontano.

Fortunato e Lucia Vallillo sono cresciuti tra il Tavoliere e la Daunia e non potevano resistere al fascino delle distese di spighe mosse dal vento e all’idea di trasformarlo in una pasta degna di questo nome. Con la collaborazione dei contadini della zona, il grano di Serracapriola è entrato in una filiera produttiva cortissima, “dalla terra alla tavola”. Si tratta di un prodotto puro, privo di tossine e additivi che – con la nascita del pastificio di famiglia – attribuisce un valore aggiunto ad un territorio che rischiava di restare “depresso”.

Leo Di Martino Mio figlio mi ricorda spesso che grazie ai Vallillo non è dovuto emigrare all’estero come molti suoi compagni. Leo Di Martino I Cocciapazza si sono messi in testa di lavorare bene col grano di questa zona e per fortuna in molti gli abbiamo creduto e ci siamo fidati. Apici Apici
Vincenzo Piscitilli

“Mi dispiace per questa mentalità perché queste terre sono perfette per le olive e per il grano, ma costa troppa fatica guadagnarci il necessario per tenere in piedi l’attività. Ci voleva qualcuno a dare voce ai nostri sacrifici e i Vallillo sono stati gli unici che hanno capito quanto è importante guadagnare il giusto col proprio lavoro e ci hanno dato la fiducia di insistere nei campi migliorando sempre, e qualcuno di noi ha pure i figli che portano avanti l’azienda. Se noi agricoltori produciamo olive e grano di qualità le cose andranno sempre meglio per tutti qui a Serracapriola.”

Serracapriola

Vantiamo una pasta a caratteristiche “zero”.

Non abbandonare la propria terra per contribuire alla sua crescita, consapevoli di far rinascere Serracapriola dalle secche di un mercato senza prospettive apparenti: questo è l’obiettivo delle nuove generazioni, figlie e nipoti di agricoltori locali. I loro campi sono coltivati a grani altamente proteici, crescono bene e danno garanzie di tenacia alla nostra pasta. Questa nasce dalle mani di un mastro pastaio di Gragnano e viene prodotta nel nostro pastificio, attrezzato con trafile al bronzo. La pasta Vallillo vanta una trasparenza totale attraverso la geolocalizzazione del lotto di prodotto e le caratteristiche “zero cadmio, zero glifosato e zero don”. Presentiamo 8 formati (5 corti e 3 lunghi) a minutaggio di cottura elevato, perché – come pretende ogni vero chef – la pasta di alta qualità non scuocerà mai!